« Torna agli articoli

i Bionics consolidano la piazza d’onore

Serie C di basket, i Bionics consolidano la piazza d’onore

Il Buccinasco è secondo in classifica a soli due punti dal Lesmo e vuole concludere la regular season ai vertici del girone

Sul parquet si sono sfidati i padroni di casa del Bionics (secondi in classifica) e i milanesi del Soul Basket

La palestra della scuola media Laura Conti di Buccinasco è stato il palcoscenico su cui si è disputata la penultima partita del campionato di Serie C Silver di basket. Sul parquet si sono sfidati i padroni di casa del Bionics (secondi in classifica a soli due punti dal Lesmo e altamente motivati a concludere la regular season ai vertici del girone) e i milanesi del Soul Basket a caccia del colpaccio di prestigio.

La gara è cominciata al rallentatore per i Bionics. Il primo quarto ha fatto ben sperare il Soul Basket che è riuscito a tenere bene in difesa e a costruire buone azioni. Sul fronte opposto si sono registrati numerosi errori al tiro. Così, il primo quarto si è concluso con un punteggio inaspettato con il Soul Basket in vantaggio di 6 punti rispetto ai buccinaschini (17 – 11). L’inizio del secondo quarto ha continuato a vedere i Bionics in difficoltà, poi Buccinasco è cresciuto e grazie ad un pressing continuo e a una serie lunghissima di liberi, si è portato su 28 a 24. Nella sostanza, nemmeno nella seconda frazione di gioco una delle due squadre è riuscita a prevalere sull’altra e a garantirsi un solido distacco rispetto agli avversari.

La “zona” dei Bionics

Durante il terzo quarto, i padroni di casa si sono mostrati più decisi nel gioco. Il Soul Basket non è più riuscito a bucare la “zona” dei Bionics e ha messo il paniere troppi pochi punti. Comunque si è portato a -2, ma poco dopo è stato distanziato di 10, e ha perso la speranza di un possibile aggancio (43-34). Non senza difficoltà, i Bionics sono riusciti a mantenere questo distacco fino alla fine della gara che si è conclusa con la vittoria dei campioni di casa per 57 – 49, vittoria che ha permesso loro di riconfermare il secondo posto in classifica.

Un nuovo equilibrio

Non si può negare la voglia di giocare e di crescere di questi atleti che, nonostante le assenze importanti, sono riusciti a portare a casa la partita con determinazione: i ragazzi più giovani chiamati in campo hanno ormai imparato a mantenere sangue freddo anche nelle situazioni più difficili. Incisivi nel loro contributo, insieme alle presenze fisse, hanno creato un nuovo equilibrio confermato dalla posizione in classifica.
L’ultima giornata di campionato si disputerà, per i Bionics, fuoricasa. Il loro ritorno sul campo casalingo avverrà per disputare i playoff!

+Copia link