« Torna agli articoli

doppio impegno scoiattoli

Doppio impegno per gli scoiattoli bionici, due trasferte molto difficili, sabato 2 maggio a Monza e domenica 3 maggio ad Arese.
andiamo con ordine: partita molto tecnica contro Monza che riusciamo a sbloccare verso la fine grazie ad una grandissima prestazione di squadra. Voglio ricordare che anche se non si fa canestro, si è sempre una pedina importante sia della squadra sia del quartetto che in quel momento scende in campo! Un applauso sia alla meravigliosa curva che ci ha sostenuto anche con il megafono e tanto tifo ma soprattutto a Pietro il pulcino classe 2008 alla sua prima gara ufficiale!
Trasferta grigia invece contro Arese, dove probabilmente l’orario e qualche atteggiamento violento da parte degli avversari, oltre ad u n arbitraggio non da minibasket ma quasi da serie A, non ci hanno permesso di portare a casa il match, ma non importa perché nonostante le numerose assenze, siamo stati capaci di fare una Partita con la P maiuscola.
Mi sono piaciuti molto alcuni atteggiamenti da parte dei nostri eroi, come ad esempio il buttarsi per terra per cercare di recuperare il pallone, o anche l’abbondanza di buoni passaggi che ci hanno permesso di arrivare facilmente a canestro.
Per quanto riguarda l’arbitraggio voglio solo ricordare che giocano ragazzi di 7/8 anni e si devono divertire disputando un campionato non competitivo.
Una standing ovation al nostro pubblico e soprattutto ai due Pulcini, Marco e Davide, autori di una grande partita, grintosa e generosa! Bravi!!
Ora carichi!! che la stagione sta volgendo al termine e proprio in questi momenti dobbiamo spingere sull’acceleratore!
Forza Bionics

Gianmarco e Matilde

+Copia link